Categorie
Senza categoria

Il film del giorno: Paper Doll

Oggi sarò il Netflix di Swing Dance trento, e voglio proporvi un film o, meglio, uno short movie ovvero un cortometraggio.

Matthew Keller è un fotografo e filmmaker ed altro, specializzato in eventi vintage.

In questo film, dal titolo Paper doll, si avvale dell’ambientazione fornita dai Brighton Lindyhoppers, un gruppo come Swing Dance Trento.

Mi ha fatto piacere vedere persone con le quali ho ballato ed ho seguito corsi ogniqualvolta, per lavoro, mi sono recato nell’East Sussex. In quelle occasioni mi sono sempre ritagliato un paio di giorni solo per il ballo.

Il film parla di Edward, che veste sempre come se fossimo negli anni ’40, motivo per cui i colleghi di lavoro lo prendono in giro, ma che vive realmente quando va a ballare Lindy alla sera.

E’ invero un tipo un po’ leggerino perchè cambia ragazza ogni sera, fino a che non incontra Agatha, che rappresenta la donna dei suoi sogni…

Ora, godetevi il film:

Molto belle le atmosfere noir, dialoghi accettabili ma tenete conto che si tratta non di attori, ma di normali frequentatori dei Brighton Lindyhoppers, quindi una certa difficoltà a far quadrare la cosa.

L’attore principale sembra un po’ un Jean-Louis Trintignant giovane, una delle attrici, Sarah, mi ricorda una serata a Brighton durante la quale, completamente ubriachi, abbiamo passato il tempo in dialoghi surreali e giochi di parole (in inglese).

Aggiungo che, una volta finita tutta questa paranoia, sarebbe bello fare anche noi un film su questo genere.

Good Night, and Good Luck

EM

Categorie
Senza categoria

Del sonno del Lindy Hop (e della ragione)…

Mi ero proposto di non parlare dell’ultimo argomento alla moda di questo periodo, ma lo stato d’animo mi forza a farlo.

Categorie
Senza categoria

Pettegolezzo d’epoca!!! scoop

Mi piace il pettegolezzo e mi piace l’epoca

Categorie
lindy hop Senza categoria vintage

SCARPE-SCARPE-SCARPE

Posso dire che questi vecchi occhi abbiano visto di tutto ai piedi dei nostri allievi dei corsi di Lindy Hop, forse tranne le pinne e le scarpe da roccia (ma qualcosa di simile è possibile mi sia sfuggito).

Categorie
lindy hop Senza categoria vintage

The POWER of the ZOOT!!!!

Ho

Ricordo di avere citato più volte, in articoli precedenti, questa definizione: Zoot Suit, bene, ora è arrivato il momento di spiegare a cosa mi riferisco.

Categorie
lindy hop Senza categoria

Followers style: Irene Thomas

Lo stile delle follower viene, a volte, un po’ lasciato in disparte, complice una tendenza degli attuali Leads a prendere un po’ troppo la scena dimenticandosi di lasciare spazio alla Follow di “shine”, di brillare…cosa che andrà a perdersi col tempo se il Lindy acquisirà le mie illuminate teorie per le quali la Follow è semplicemente un Lead dalla parte sbagliata. E quando comincierà a fare la Lead dalla sua posizione cioè a guidare dalla destra ( e non mettendosi nel posto del Lead) sarà una nuova rivoluzione femminista nel Lindy ed io sarò riconosciuto nella Hall of Fame degli innovatori!!! In realtà una cosa perzialmente così già esiste, sotto il nome di Hijacking o Lead stealing.

Categorie
lindy hop Senza categoria

Un video che tutti dovrebbero vedere: Jammin’ the Blues

Io adoro questo video, perchè mi da l’impressione di esserci dentro.

Categorie
lindy hop Senza categoria

Una danza tremenda-passi da lontano

Oggi voglio proporvi un video.

Si tratta di un video girato nel 1944 in Svezia, dove si vedono alcune coppie di giovani ballerini di Swing che danzano in una sala da ballo (che esiste ancora) a Stoccolma.

Categorie
lindy hop Senza categoria vintage

Veri Uomini-consigli sull’abbigliamento maschile



Così come è accaduto per le Follower, inesorabilmente accade per i Lead: qualche dritta sull'abbigliamento dal punto di vista della semplicità, semplicità nel reperire quelle poche cose che, poi, ci daranno un tono sulle piste da ballo.

 
Categorie
lindy hop Senza categoria

Il taglio di capelli più “Lindy” dell’anno 2017

Mi piace vedere, all'interno della comunità di Lindy Hoppers trentina, l'evoluzione stilistica che avviene da parte dei ragazzi e delle ragazze che popolano le nostre ballrooms (invero, alle volte strette e caldissime, ma fa atmosfera...), bretelle, gilet, scarpe e...tagli di capelli anni '40.

Da li mi è parso bello eleggere il miglior taglio di capelli in perfetto stile Lindy hop di quest'anno che è passato.